L'obiettivo dimenticato che converte i clic in clienti - Esperti di Semalt



È incredibile pensare che ci siano altri modi per ottenere dal tuo sito web il traffico di cui ha bisogno senza fare nulla al tuo sito web stesso. Come azienda, Semalt è dedicato non solo a portarti alla prima pagina, ma anche a darti i migliori consigli. Qui, ti mostreremo un segreto che, se combinato con i tuoi sforzi SEO, forma un formidabile magnete che attira tutto il traffico di cui hai bisogno.

Questo potente canale non è una nuova invenzione o scoperta. È qualcosa che esiste da quasi quanto Internet stesso. Tuttavia, è comunemente ignorato o non preso sul serio come prima. E quel canale è la mailing list.

È risaputo che i motori di ricerca forniscono la percentuale più alta di traffico che si sposta su un sito. Investire in SEO è una delle strategie di marketing più efficaci per il tuo sito web.

Nella maggior parte dei casi, l'utilizzo delle parole chiave con il ranking più alto può essere equivalente alla stampa di $$$.

Tuttavia, molti siti web, anche quelli più esperti, dimenticano che la ricerca può andare oltre la vendita diretta. Convinci i clienti a trovare e a visitare il tuo sito web non significa solo presentarti su Google. Sì, essere in grado di classificarsi in una buona posizione su Google fa molto; tuttavia, ci sono altri mezzi per ottenere traffico. Molti dimenticano che esiste un altro canale così efficace in termini di ritorno sull'investimento che quasi batte i motori di ricerca. Questo potrebbe essere difficile da immaginare, ma nella nostra esperienza con i siti Web, abbiamo avuto forti motivi per credere che non sia solo efficace ma essenziale.

Per creare una strategia di posizionamento più efficace, combiniamo la ricerca con questo canale e creiamo una macchina ROI sovralimentata destinata a far tremare il tuo sito web.

Quel canale è la mailing list di partecipazione.

Comprendere la magia degli elenchi di e-mail di attivazione

Uno dei motivi per cui i motori di ricerca funzionano così bene è che offrono al tuo sito web le migliori possibilità di convertire i visitatori in clienti. Questo perché questi utenti cercano attivamente i servizi o i prodotti che offri e scelgono il tuo sito.

Rispetto al metodo di pubblicità SEO, questo ha i suoi vantaggi, rispetto ad altre forme di pubblicità in cui un'azienda pone i suoi contenuti di fronte a un pubblico che potrebbe non trovare il contenuto pertinente. Non tutti quelli che guardano la televisione sono interessati a vedere il tuo annuncio di prodotti o servizi.

Questo è il motivo per cui dovresti prendere in considerazione gli elenchi di e-mail di attivazione in quanto sono più mirati. Quando acquisisci un elenco di attivazione ben costruito, puoi inviare i tuoi annunci mirati a persone che hanno mostrato attivamente interesse per i servizi che fornisci. Non è tutto; queste persone non sono interessate solo al tuo servizio o ai tuoi prodotti, ma alla tua stessa azienda. Con questo database, puoi inviare annunci specifici a clienti che sai che apprezzerebbero. Puoi mantenere la tua attività nelle menti di coloro che contano di più. Ci riferiamo a potenziali clienti reali.

Con un elenco di opt-in, puoi anche segmentare i suoi clienti. La segmentazione ti consente di dividere i tuoi clienti in base alle loro preferenze e offrire i migliori contenuti a ogni segmento di clienti.

Ad esempio, puoi segmentare il tuo elenco di attivazione in base a coloro che hanno acquistato da te rispetto a coloro che hanno appena mostrato interesse. Questa divisione ti aiuta a personalizzare i tuoi messaggi per spingere i nuovi clienti ad acquistare e convincere i clienti esistenti ad acquistare di più.

Combinazione di SEO con elenchi di opt-in

Ora che abbiamo stabilito che gli elenchi op-in sono un modo straordinario per fare pubblicità, immagina di combinarli con i tuoi sforzi SEO. Prima di affrettarci a includerli nella tua struttura SEO, devi assicurarti che il tuo elenco di opt-in sia della migliore qualità.

Se hai una lista piena di contatti mediocri che si sono registrati solo a seguito di una promozione o per un contratto una tantum, la tua lista di partecipazione non sarebbe eccezionale. Se hai una lista piena di contatti che amano la tua azienda e sono alla ricerca dei tuoi prodotti e servizi, il cielo diventa il punto di partenza per quanto riguarda il profitto che ti può dare la lista.

Come creare un elenco di partecipazione

Gli sforzi di marketing sui motori di ricerca sono uno dei modi migliori per creare un elenco di opt-in di qualità. Puoi sfruttare i vantaggi del marketing dei motori di ricerca organico sia gratuito che a pagamento per creare gli elenchi di opt-in più efficienti. Utilizzando questi metodi, sei in grado di creare un elenco di qualità pieno di potenziali clienti. Questi cus che hanno espresso interesse per il tuo prodotto o servizio.

Tuttavia, molte aziende sono ancora prudenti nell'usare i loro sforzi SEO per creare l'elenco di opt-in.

Perché?

Il motivo è semplice. In parole semplici, la maggior parte di queste aziende non sa come monitorare il ritorno sull'investimento (ROI) dei propri sforzi SEO senza una vendita diretta. Dal momento che non sono in grado di farlo, ritengono che gli elenchi di opt-in non siano investimenti meritevoli.

Valutazione elenco opt-in

Determinare il valore di un elenco di partecipazione può essere difficile e più difficile quantificare il valore di un singolo membro dell'elenco. Gli elenchi di attivazione diventano più preziosi con il passare del tempo. Nel tempo, il loro valore diventa sempre più chiaro man mano che inizi a comprendere le metriche alla base del modo in cui il tuo elenco influenza le vendite che effettui.

Quando crei il tuo elenco, è importante che ti concentri su metriche di monetizzazione esatte. Questo sarà difficile, se non impossibile.

Il valore di una lista è determinato dalle offerte che sei in grado di fornire dalla lista e dalle esigenze immediate dei singoli membri della lista. Un prezioso elenco include membri che cercano attivamente prodotti e servizi offerti dalla tua azienda e sono disposti ad acquistarli una volta disponibili.

Se desideri determinare il valore del tuo elenco per giustificare i tuoi sforzi di creazione di elenchi, puoi iniziare utilizzando le metriche di valutazione dei lead complessive per un sito di tipo lead generation.

Come sito di e-commerce, dovresti utilizzare le metriche di conversione complessive.

Per esempio:

Se hai un sito di generazione di contatti che riceve una vendita da 1 visitatore su dieci, puoi inizialmente stimare che per ogni dieci persone che aggiungi alla tua lista di partecipazione, riceverai una vendita.

Nell'e-commerce puoi utilizzare gli stessi principi. In questo caso, utilizzerai invece le metriche di conversione. Tuttavia, quando speri di arrivare a cifre tangibili in dollari, dovrai capire quanto vale la tua vendita media.

Mentre continui a sfruttare il tuo elenco di opt-in, ti renderai conto che è una fonte inesauribile di clienti per la tua attività.

Nel corso del suo ciclo di vita, il valore di un elenco di partecipazione diventa di gran lunga superiore al valore di una vendita una tantum ottenuta tramite il marketing di ricerca tradizionale.

Quindi pensa al lungo periodo. Se stai creando una valutazione di elenco basata sulle attuali metriche di vendita, dovresti tenere gli occhi davanti e creare una valutazione conservativa a lungo termine, basata sul valore della vita dei clienti.

Segmenti di pubblico attivi e ricerca

Il più delle volte, il comportamento di ricerca dei potenziali clienti per gli elenchi di opt-in coincide con il comportamento di ricerca dei potenziali clienti tradizionali. Questo semplifica le cose perché puoi usare i tuoi sforzi SEO per costruire il tuo elenco. Non è necessario alcun lavoro aggiuntivo.

Tuttavia, con gli elenchi di attivazione, non sei limitato alle ricerche in fondo alla canalizzazione. A differenza della maggior parte degli altri programmi di marketing per motori di ricerca, non stai cercando di trovare un acquirente che acquisterà molto presto. Invece, stai cercando clienti interessati alla tua attività stessa e disposti ad acquistare più e più volte.

Questo approccio fa miracoli per molti negozi di lead generation e di e-commerce, soprattutto quando sono più interessati alla convenienza che al prezzo o ad altre considerazioni.

Dopotutto, acquistare dal primo collegamento su SERP è più conveniente. Più viene considerato l'acquisto, meno funziona l'approccio bottom-of-the-funnel.

È qui che l'opt-in diventa un'idea geniale.

Ora puoi indirizzare gli argomenti che sono più orientati verso la parte superiore delle prospettive di canalizzazione durante l'ottimizzazione per i tuoi elenchi di attivazione. Ad esempio, se vendi televisori 8K, la tua scommessa per le vendite flash è di apparire in cima alla SERP per i migliori televisori 8K.

Ciò consente inoltre di classificare anche quando gli utenti specificano la marca e le dimensioni del televisore che desiderano.

Tuttavia, per coloro che stanno appena iniziando il loro viaggio verso l'acquisto del loro primo televisore, ci saranno diverse domande su una miriade di argomenti.
Cercheranno i tipi di schermo, le velocità del processore, confronteranno i prezzi e molti altri.

Ora, se prevedi di acquisire questi acquirenti, ottimizzerai il tuo marchio in modo che venga visualizzato bene nelle ricerche SERP. In questo modo il tuo sito Web e l'autorità del marchio nella SERP. Ci sono anche buone probabilità che il tuo sito web venga preferito dal lettore. Quando conduci questi potenziali clienti a iscriversi al tuo elenco di partecipazione, crei un'opportunità in cui puoi impostare una narrazione per aiutarli ad acquistare la tua televisione. Puoi anche spingerli attraverso l'imbuto fino alla vendita.

Conclusione

Molti di noi si lasciano trasportare e cercano solo le vendite dell'ultimo clic quando misurano i risultati del marketing sui motori di ricerca. Quello che non riusciamo a capire è che dovremmo anche cercare modi per utilizzare SEO e SEM per ottenere risultati di altri canali di marketing.

L'obiettivo è essere creativi. Una volta che possiamo ottenere ciò, il cielo è il limite.

mass gmail